Per cosa è indicata la psicoterapia

La Psicoterapia può essere indicata per qualsiasi disturbo “di natura psicologica” che ostacola  il normale corso della vita, il benessere, la crescita. Per esempio: le nevrosi (sia acute che croniche), i disturbi di personalità di grado lieve o medio, i disturbi psicogeni della sessualità, le reazioni da stress e i disturbi di adattamento.

Una psicoterapia può essere anche un’aggiunta indispensabile alla terapia delle reazioni psicologiche a gravi malattie fisiche, dei disturbi psicosomatici, dei disturbi da dipendenze (cibo, alcool, gioco, stupefacenti), e nei disturbi emozionali e del comportamento dei bambini.

Una psicoterapia può contribuire utilmente anche al management di pazienti portatori di handicap mentali e nelle fasi di remissione delle psicosi acute e croniche.
Le precondizioni per affrontare qualsiasi tipo di Psicoterapia sono: la capacità di verbalizzare i propri stati d’animo, la capacità di tollerare la frustrazione,
la volontà di esaminare gli avvenimenti della propria vita in termini psicologici e, soprattutto, il desiderio sincero di cambiare

Lo psicoterapeuta, con la sua formazione professionale, con la sua esperienza, con la sua capacità empatica  determina l’applicabilità psicoterapeutica nei confronti dello  specifico quadro clinico.